RistrutturareBio

Energia dalle alghe per l'edilizia sostenibile

07.02.2015 15:27

Le alghe rappresentano una delle grandi speranze per il nostro pianeta e per la nostra sopravvivenza. Già utilizzatissime sotto forma di alimento con ottime proprietà nutrizionali soprattutto nei paesi orientali, sarannno probabilmente il cibo del futuro vista la crescente mancanza di terre coltivabili e la scarsità di acqua. La coltivazione estesa delle alghe negli oceani potrebbe servire anche alla produzione di un bio-carburante in sostituzione delle attuali risorse fossili.

Tuttavia le alghe negli utlimi anni sono comparse anche nel settore delle costruzioni sia per il loro ottimo potere isolante che per la loro capacità di assorbire la CO2 presenta nell'atmosfera paragonabile al legno. 

In Danimarca, lo studio VandKunsten ha realizzato una casa sull'isola di Læsø che utilizza le alghe come elemento di rivestimento e isolamento (con performance analoghe alla lana minerale) permettendo all'abitazione di abbattere la quantità di CO2 emessa dall'utilizzo della stessa.

La casa, virtuosa anche dal punto di vista energetico, grazie all'elevato spessore dei muri e all'installazione di pompe di calore si attesta nelle classe energetica più performante con il suo consumo annuo pari a circa 20 kwh/mq.

Nei pressi di Amburgo, e più precisamente a Wilhelmsburg, è stato invece realizzato il primo edificio che prende energia dalle alghe per mezzo di un bioreattore presente sulla facciata. 

©algae-architecture.com

Le alghe sono contenute in pannelli vetrati che rivestono l'edificio esternamente. Durante i mesi estivi le alghe proliferano maggiormente aumentando l'ombreggiamento sulla facciata mentre il gas derivato dalla biomassa delle alghe viene inviato in un vicino impianto che lo trasforma in metano utilizzabile per riscaldare gli appartamenti durante imesi invernali. 

©algae-architecture.com

L'energia prodotta dalle alghe permette un risparmio di energia sufficiente al consumo annuo di una famiglia di quattro persone.

I progettisti dell'edificio residenziale sono lo studio Splitterwerk di Graz che ha anche realizzato un sito web dedicato a questo edificio: 

http://algae-architecture.com/

1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Se ti è piaciuto l'articolo leggi anche:

RistrutturareBio

Energia dalle alghe per l'edilizia sostenibile

07.02.2015 15:27
Le alghe rappresentano una delle grandi speranze per il nostro pianeta e per la nostra sopravvivenza. Già...

Il DOCET va in pensione, lo sostituirà il SEAS

24.11.2014 18:16
In seguito alla revisione delle norme UNI TS 11300 - parte 1 e UNI TS 11300 - parte 2 il Docet, il famoso...

SBskin - il vetromattone fotovoltaico

10.11.2014 09:50
Il vetromattone, nato agli inizi del XX secolo e rilanciato nell'architettura del secolo scorso da grandi...

3 Software gratuiti per redigere l'APE (attestato di prestazione energetica)

03.07.2014 15:35
Il decreto 63/2013 (convertito successivamente nella L. 90/2013) ha sostituito l'Attestato di...

Strade solari: risorsa o illusione?

08.06.2014 22:42
Le strade solari sono sotto la lente d'ingrandimento dell'opinione pubblica soprattutto negli Stati Uniti...

Ewicon - Energia dal vento senza turbine

31.12.2013 16:44
Ewicon è il progetto dello studio di architettura olandese Mecanoo in collaborazione con la facolta di...
1 | 2 >>